ecco perché guadagna a Piazza Affari- Corriere.it

Il titolo di Unicredit in forte rialzo in Piazza Affari (+6%) dopo che l’amministratore delegato, Andrea Orcel, alla Conference organizzato da Bank of America Merrill Lynch ha sottolineato che le stime sul 2023 verranno alzate nel terzo trimestre, ribadendo che la banca pu assorbire shock anche in caso di grave recessione. Se ci sar una grave recessione siamo pronti ad affrontare ogni shock e ad avere performance migliori della media dei nostri competitor, ha dichiarato Orcel, indicando che tutti i target verranno raggiunti anche in caso di recessione. La guidance sul 2022 di Unicredit dovrebbe essere rivista in positivo nel terzo trimestre, indipendentemente dagli sviluppi macroeconomici, ha aggiunto l’ad.

L’ipotesi di nuove acquisizioni

A favorire il titolo anche l’ipotesi di nuove acquisizioni, che tuttavia il gruppo potrebbe considerare solo se vantaggiose, ha ribadito Orcel all’Annual Financials Ceo Conference di Bank of America Merrill Lynch. Nei giorni scorsi si era tornati a parlare di M&A, questa volta in Germania. Ma ora il ceo nell’illustrare la strategia del gruppo si chiede quale possa essere il motivo per concentrarsi su un M&A che a, meno che non sia un affare molto vantaggioso, rischia di far deragliare la crescita che il gruppo genera…