Ecco il testo bollinato della legge di Bilancio

Gli articoli salgono a 174. Resta fissata a 60 euro la soglia oltre la quale scatta l’obbligo di accettare i pagamenti con il Pos ed è confermato l’innalzamento a 5.000 euro per l’utilizzo del contante

Arriva la versione definitiva della manovra con il testo bollinato dalla Ragioneria generale dello stato. La soglia oltre la quale scatta l’obbligo di accettare i pagamenti digitali con carta e bancomat, senza incorrere in sanzioni, resta fissata a 60 euro, come già previsto nelle precedenti bozze. Nello stesso articolo del provvedimento, viene anche confermato l’innalzamento a 5.000 euro per l’utilizzo del contante.

Gli articoli in totale salgono a 174 contro i 156 dell’ultima bozza. Il testo, firmato dal presidente della Repubblica Sergio Mattarella, arriva ora alla Camera per l’iter di conversione parlamentare.

 

SCARICA PDF

 

Leggi anche: