ecco cosa ci aspetta – Libero Quotidiano

L’inverno è arrivato. Ma il clima resta “pazzo”. E dal meteo arrivano clamorose conferme in tal senso. Già, perché quello che accade in Europa, e non solo, ha ben pochi precedenti. Con assoluta probabilità, è l’effetto del riscaldamento globale. Questo è quanto spiega affaritaliani.it in un approfondimento su cosa potrà accadere nei prossimi mesi invernali, il tutto in base alle ultime proiezioni stagionali del Centro Europeo, le quali suggeriscono che l’inverno non sarà affatto gelido.

 

In una mappa diffusa dal Centro, si vede come i valori termici tra dicembre e gennaio dovrebbero mantenersi oltre la media addirittura di 2 gradi sulla Russia e su parte della Penisola Scandinava, ossia in territori che, tecnicamente, sono il “serbatoio” del freddo globale, le terre dalle quali partono le ondate di gelo che arrivano anche al Sud del Vecchio Continente e, dunque, in Italia.

 

Stando alle proiezioni, viene confermata un’anomalia positiva di temperature su buona parte del nostro Paese con valori di circa un grado superiori alla medie climatiche di riferimento. Il tutto in linea con ciò che accade da qualche anno, dove le ondate di gelo sono sempre meno…