ecco chi è – Libero Quotidiano

Sembrerebbe essere stata trovata la chiave che potrebbe porre fine alla guerra in Ucraina. O almeno così si spera. Si tratta di un’anziana signora di 88 anni, ex insegnante russa: Vera Dmitriyevna Gurevich. Una persona qualunque per molti. Ma non per Putin. L’anziana era la sua insegnante, anzi più di un’insegnante, una mamma acquisita. È noto che lo Zar abbia passato un’infanzia tremenda data dalla morte dei suoi due fratelli maggiori mentre la loro città natale, Leningrado, era stata devastata dalla guerra.

 

 

Proprio in quegli anni la madre di Putin, Mariya Ivanova, rischiò quasi di morire di fame. Dopo essere svenuta fu buttata tra i cumuli di cadaveri lungo la strada e quando si risvegliò si ritrovò in una condizione pietosa. È proprio in quel brutto periodo che l’insegnante si avvicinò a lui perché lo vedeva perso tra le cattive compagnie e senza un’educazione genitoriale.

 

 

Vera aveva già intravisto in lui una persona sveglia e intelligente e decise quindi di non abbandonare l’11enne in balia del suo destino. Putin per questo ha sempre considerato la donna come la sua salvezza e come una vera e propria madre. Legame che…