è un colombiano l’unico sopravvissuto- Corriere.it

di Marta Serafini

Il 22enne Juan Esteban Montoya stato soccorso dopo pi di 24 ore alla deriva. Con lui viaggiavano altre 39 persone, compresa la sorella minore. Recuperati 5 corpi

Era molto debole e angosciato. Solo, in mezzo al mare, sullo scafo ribaltato di un barcone su cui era salito insieme ad altre 39 persone, comprese la sorella. Juan Esteban Montoya, 22 anni, passaporto colombiano, l’unico superstite del naufragio di ieri davanti alle coste della Florida. A scoprire la sua identit, la Bbc.

Come ha raccontato lo stesso Montoya, il 23 gennaio quando il barcone parte da Bimini alle Bahamas. Nessuno dei passeggeri indossa un giubbotto di salvataggio. Dopo quattro ore di navigazione, a causa del maltempo, l’imbarcazione si ribalta. Gli altri provano a restare aggrappati allo scafo ma non ce la fanno. Le onde sono alte e le correnti del Golfo non perdonano. Solo Juan Esteban resiste e resta l solo in mezzo al mare. Poi, marted mattina, il naufrago viene avvistato dal rimorchiatore Signet Intruder, in rotta tra Jacksonville (Florida) e Porto Rico. La scena incredibile e dal ponte dell’Intruder gli scattano un’immagine che fa il giro del mondo. Alle 8:05 lo abbiamo portato a bordo ed stato curato immediatamente, era disidratato, gli abbiamo dato acqua e…