è ricoverata in ospedale- Corriere.it

di Peppe Aquaro

Angela Chianello, protagonista del tormentone dell’estate del 2020 (sulla spiaggia di Mondello), si ammalata per la seconda volta di Covid. Ed in modo pi grave. Il video dal letto della clinica: Contro di me tante brutte cose

Chi la fa l’aspetti? Ma per favore! Sarebbe una cattiveria soltanto a pensarla. Di fatto, per, l’ex signora No Covid, per la seconda volta si scoperta positiva. Un passo indietro: ricordare quel Non ce n’ coviddi! Non ce n’ coviddi!. Ed ancora: A Palermo non ce n’ coviddi!. Era l’estate del 2020, subito dopo il grande lockdown. Ma per Angela da Mondello, alias Angela Chianello, il Covid-19 era tutta una invenzione. Almeno a Palermo. Tanto da andarsene in spiaggia a Mondello, il mare dei palermitani, in tutta tranquillit tra sole, mare e assembramenti in costume. Poi Angela, il cui Non ce n’ coviddi si era trasformato ben presto in un brano-tormentone girato sulla spiaggia di Mondello, a ottobre del 2020 ha pensato bene di fare dietrofront sul Covid.

Il pentimento

E via con un altro video, stavolta in stile pentimento Matilde di Canossa, registrato sul divano di casa. Lei, con i capelli raccolti e il viso spaventato: Ragazzi, ve lo devo dire: non vero che il coviddi non c’. C’, eccome. All’inizio, abbiamo…