E’ morta Maria Giovanna Maglie

La giornalista, saggista e opinionista televisiva aveva 70 anni. In passato aveva collaborato anche con il Foglio. Negli ultimi anni si era avvicinata al sovranismo della Lega di Matteo Salvini

E’ morta questa notte, all’età di 70 anni, la giornalista Maria Giovanna Maglie. Ad annunciarlo, sui social, Francesca Chaouqui. ”Amici miei Maria Giovanna maglie è tornata questa mattina alla Casa del Padre. È stata portata al San Camillo Forlanini la scorsa notte per una complicazione venosa ed è spirata poco fa. Ero accanto a lei, ha lottato fino alla fine come sempre. Adesso è in pace”.

Maglie aveva cominciato la sua carriera all’Unità, come inviata nei paesi dell’America Latina. Ma nel 1989 si era dimessa dal giornale fondato da Antonio Gramsci per divergenze rispetto alla linea del Partito comunista italiano dopo la caduta del Muro di Berlino. Dopo di che, ebbe inizio la sua carriera giornalistica in Rai. In particolare al Tg2. Prima come inviata nella guerra del Golfo, poi come corrisponde da New York.

Successivamente è stata anche collaboratrice del Foglio, oltre che del Giornale e di Radio Radicale. Tra le sue opere si ricordano una biografia di Oriana Fallaci, un saggio scritto con Marcello Pera e Giuseppe Caldarola a difesa di…