«È il peggiore degli incubi»- Corriere.it

di Alessandro Vinci

accaduto lo scorso novembre non lontano da Calgary. Jayme Erickson, paramedica, non aveva riconosciuto la 17enne Montana a causa della gravit delle ferite riportate nell’impatto contro un camion. Donati gli organi

Da tanto erano gravi le sue ferite, la madre non riuscita a riconoscerla mentre tentava di salvarle la vita. uno straziante dramma familiare quello verificatosi lo scorso 15 novembre su un tratto di strada ghiacciato nei pressi di Airdrie, cittadina canadese della periferia nord di Calgary. Erano circa le 16.30 quando la paramedica Jayme Erickson ha ricevuto un’urgente richiesta di intervento sul luogo di un incidente stradale che aveva visto un’automobile schiantarsi contro un camion dopo aver perso il controllo proprio a causa dell’asfalto scivoloso. A bordo due ragazze: al momento dell’arrivo dei soccorsi, quella alla guida risultava pressoch illesa. L’altra, intrappolata tra le lamiere lato passeggero, appariva invece in condizioni disperate. Jayme ha cercato di rianimarla per oltre venti minuti, dopodich ha contribuito a caricarla sull’elicottero che l’ha trasportata in ospedale. Infine tornata a casa.

La tragica scoperta

Al netto dell’apprensione per le sorti della giovane, il coinvolgimento della donna nella…