«È il fratello di una terrorista»- Corriere.it

di Andrea Marinelli

L’uomo — che sostiene di avere con s delle bombe — sarebbe il fratello di una terrorista in carcere alla Carswell Air Force Base di Forth Worth, Aafia Siddiqui, e ne chiede il rilascio

Un uomo armato ha preso in ostaggio alcuni fedeli in una sinagoga del Texas, a cinque chilometri dall’aeroporto di Dallas/Forth Worth. Secondo la rete Abc News, l’uomo — che sostiene di avere con s delle bombe — sarebbe il fratello di una terrorista in carcere alla Carswell Air Force Base di Forth Worth, Aafia Siddiqui, e vorrebbe ottenere il rilascio della donna, condannata a 86 anni di carcere per aver tentato di uccidere dei soldati americani in Afghanistan nel 2008.

stato il dipartimento di polizia di Colleyville, dove si trova la sinagoga, a diffondere la notizia: mentre era in corso la funzione di shabbat, trasmessa in livestreaming sulla pagina Facebook della Congregation Beth Israel, l’uomo — identificato come Muhammad Siddiqui — avrebbe preso in ostaggio il rabbino Charlie Cytron-Walker e altre tre persone. Proprio attraverso la diretta, seguita fino all’interruzione da circa 8 mila persone, si sono udite le parole dell’uomo, che ha citato l’Islam e la sorella, e le prime fasi del negoziato con la polizia.

A trattare con Siddiqui…