È finita la pacchia (per Giorgia). Perché c’è già un guaio tra Meloni e il mondo finanziario 

Il governo Meloni non è ancora nato, lo sappiamo, ma già da oggi è chiaro che la sua luna di miele con il mondo finanziario potrebbe essere ancora più difficile del previsto. La notizia più importante è quella che avete letto ieri sui giornali di ieri ed è relativa a un duro monito arrivato da una delle agenzie di rating più famose del mondo: Moody’s. Cosa ha detto Moody’s? Semplice: se il prossimo governo dovesse rallentare il percorso di attuazione delle riforme per rafforzare la crescita, a partire da quello del Pnrr, l’Italia rischierebbe di essere declassata.

Abbonati per continuare a leggere

Sei già abbonato? Resta informato ovunque ti trovi grazie alla nostra offerta digitale

Le inchieste, gli editoriali, le newsletter. I grandi temi di attualità sui dispositivi che preferisci, approfondimenti quotidiani dall’Italia e dal Mondo

Il foglio web a € 8,00 per un mese Scopri tutte le soluzioni
OPPURE