“E’ esplosa come avevo previsto”

(Adnkronos)

“Farò il mio dovere almeno fino al 31 ottobre, quando andrò felicemente in pensione. I soliti giornali mi hanno massacrato nell’ultima settimana, avevo previsto che l’esplosione delle varianti del covid ovunque con focolai molto seri in alcune aree”. Il professor Massimo Galli, responsabile di malattie infettive dell’ospedale Sacco di Milano, si esprime così a Cartabianca sull’emergenza coronavirus e sui rischi legati alla diffusione delle varianti.


Leggi anche

“Ho vissuto l’Aids nel suo momento peggiore, ho visto molte persone morire. Ma nel mio mestiere non ho mai vissuto una situazione come questa, con persone che muoiono con la fame d’aria. Quando mi danno del menagramo, penso ‘beh vorrei aveste visto quello che abbiamo visto…’ A marzo eravamo eroi, a dicembre eravamo fastidiosi… Ci rendiamo conto di quello che sta accadendo di nuovo? Finché non abbiamo la capacità morale di affrontare certi problemi, senza lasciare che bercino giornali e politici marciando sul negazionismo, andremo dove volete voi…”, afferma.

“La variante inglese è diventata prevalente in Gran Bretagna e in altre aree, è destinata a diventare prevalente” anche in Italia “visto che rispetto alla variante attuale ha una…