Due regine, due record Royal nel 2022 (ostaggio della pandemia e delle questioni in famiglia)- Corriere.it

di Enrica Roddolo

Oggi Margrethe di Danimarca taglia i 50 anni di regno. E’ l’«altro» Giubileo reale 2022. Riflettori sui 70 anni sul trono di Elisabetta II, il 6 febbraio, i festeggiamenti a giugno

Il mezzo secolo sul trono della regina Margrethe è l’«altro» Giubileo della regina del 2022. Sotto i riflettori quest’anno ci sono infatti i 70 anni sul trono che il 6 febbraio prossimo si accinge a tagliare Elisabetta II, a Londra. Prima sovrana britannica a guardare alla storica boa del Giubileo di Platino.

E se a Copenaghen è la pandemia a tenere in ostaggio le celebrazioni in a
gennaio, costringendo la sovrana Margrethe a rinviare grandi raduni di folla a fine settembre, a Londra le vicende giudiziarie in casa Windsor rischiano di far ombra alle celebrazioni ufficiali di giugno. Anche per questo la Royal Household a inizio settimana ha confermato tutta la Pomp and circumstance, tutta la solennità dei festeggiamenti. Anche per questo la regina Elisabetta non ha temporeggiato, e con la decisione di privare il figlio Andrea dei ruoli militari, dei patronati reali e persino dell’uso dello Style di Royal Highness, ha messo in salvo il Giubileo. E la corona. Ha separato gli affetti personali, dall’istituzione.

Cosa ha dunque in serbo Buckingham Palace…