due anziani sepolti/ Forse fuga di gas, momenti di terrore

Sono momenti di terrore quelli che si stanno vivendo in quel di Caserta, dopo che una palazzina è crollata attorno alle ore 6:40 di oggi, venerdì 19 novembre 2021. Il programma di Rai Uno, Storie Italiane, ha effettuato una lunga diretta dal luogo del disastro, col fiato sospeso, visto che al momento vi sarebbero due persone sotto le macerie, gli anziani coniugi Sgambato, una coppia molto conosciuta in zona in quanto l’uomo è un volontario della Protezione Civile mentre la donna, la signora Giuseppina, è una molto vicina alla Chiesa.

La signora anziana è stata individuata ancora in vita, è cosciente anche se ovviamente dolorante, mentre del marito fino ad ora non vi è traccia e i vigili del fuoco hanno fatto arrivare in loco i cani molecolari, di solito utilizzati proprio per individuare eventuali corpi sepolti sotto le macerie. “Mi colpisce molto la vicenda umana – ha commentato il direttore di Novella 2000, Roberto Alessi, in collegamento stamane con Storie Italiane – sto guardando adesso su internet. Mario sgambato (l’uomo ancora sepolto ndr), era un volontario della protezione civile del comune, ha avuto generosità verso il prossimo, e anche la moglie era…