Dubbi su ossa T.rex, Christie’s annulla asta milionaria dinosauro- Corriere.it

«Shen» era stimato 15-25 milioni di dollari e sarebbe stato venduto il 30 novembre, ma gli esperti hanno detto che solo 79 ossa dell’esemplare sarebbero originali

Christie’s ha ritirato Shen, esemplare di
tirannosauro
che doveva andare all’asta il 30 novembre a Hong Kong. Il motivo? Poche ossa, 79 sulle circa 380 che dovrebbero formare uno scheletro di T.rex, sarebbero originali. Troppo poche per valere un prezzo compreso tra i 15 e i 25 milioni di dollari che la casa d’aste sperava di ottenere dalla prima vendita all’incanto in Asia di un esemplare della specie simbolo dei dinosauri, spazzata via nell’estinzione di massa provocata anche da un asteroide caduto 66 milioni di anni fa alla fine del Cretacico.

Polemiche e dubbi

Lo scheletro di Shen, che in cinese significa Spirito, misura 13,10 metri di lunghezza e 4,80 di altezza, pesa oltre 1.360 chili ed è stato scoperto nel 2020 nella contea di McCone, nel Montana. Ma secondo gli esperti del Black Hills Institute of Geological Research, che hanno contribuito allo scavo di «Stan», tirannosauro venduto sempre da Christie’s per la cifra record di 31,8 milioni di dollari nell’ottobre di due anni fa, Stan aveva 190 ossa originali e la vendita in programma a Hong Kong «è molto fuorviante, stanno usando Stan…