dramma-Covid, indiscrezioni-choc sulla figlia di 6 settimane – Libero Quotidiano

Boris Johnson è alle prese con un periodo molto particolare, sia dal punto di vista politico che personale. Travolto dallo scandalo che è stato rinominato “Partygate” e che rischia di farlo saltare in qualità di primo ministro da un momento all’altro, Johnson sta provando a “riscattarsi” portando il Regno Unito fuori dalla pandemia: dal 26 gennaio non ci saranno più restrizioni e obblighi legati al Covid.

 

 

Intanto, però, dal punto di vista personale gli ultimi giorni sono stati pesanti anche per una vicenda strettamente familiare: la figlia avuta di recente dalla terza moglie Carrie avrebbe preso il Covid e sviluppato un “brutto” contagio, almeno stando a quanto rivelato da una gola profonda al Daily Mail. La piccola Romy ha appena sei settimane di vita e pare abbia trascorso dei giorni molto complessi a causa del virus, anche se ora sembra che il peggio fortunatamente sia passato. Johnson e la sua famiglia avrebbero deciso di tenere la cosa riservata, per questo non è emerso nulla.

 


Video su questo argomento

 

Neanche dopo la soffiata arrivata al tabloid inglese da Downing Street hanno confermato la notizia, ma…