Draghi vuole salvare questa maggioranza. Aperture su reddito e Superbonus- Corriere.it

di Monica Guerzoni

Confronto schietto e rispettoso ma non c’ pi intesa. Tuttavia, chiuso il caso Grillo e non affrontato il tema Ucraina, si parlato pragmaticamente dei temi che interessano ai Cinque Stelle

La chimica non scattata nemmeno questa volta e ormai appare chiaro che non scatter pi. Ma il confronto stato schietto e rispettoso. Conte si sfogato, ha recriminato, ha invocato risposte alle sue proposte e per non ha strappato e questa per Draghi la cosa pi importante. andata bene, il messaggio che il premier ha consegnato allo staff dopo un’ora e dieci minuti di paziente ascolto, in cui si mostrato aperto e dialogante e ha provato a scalfire quella durezza che il leader del M5S rimprovera a Palazzo Chigi.

Grillo, caso chiuso

Ma prima Draghi ha dovuto smentire, una volta ancora, di aver ispirato la scissione e aver chiesto a Beppe Grillo
di defenestrare Conte. Dopo giorni di accuse e sospetti, il leader del M5S ha preso per buone le giustificazioni di Draghi (non ho mai usato quelle espressioni) e ha dichiarato chiuso l’increscioso incidente. E cos, quando la conversazione ha girato sul merito dei provvedimenti, l’approccio del premier stato pi che mai pragmatico. Draghi vuole che il governo duri, perch il Paese in emergenza e non pu permettersi…