Dotan/ Video, l’olandese di origini israeliane col successo “No Words”

Dotan sarà tra i protagonisti di Battiti Live con la messa in onda di una nuova tappa oggi, lunedì 10 agosto 2020. L’artista olandese di origini palestinesi classe 1986 è una vera e propria scoperta degli ultimi anni anche se nel 2014 era diventato famoso proprio in Olanda. Il brano che porterà sul palcoscenico è il frizzante “No Words” che ha permesso all’artista di farsi conoscere in tutto il paese. Artista poliedrico e dotato di grande duttilità canora è stato in grado di fare il salto di qualità superando le prove anche dei critici più severi. Dotan è un artista completo di cui sentiremo molto parlare ancora e che ha con il nostro paese sicuramente qualcosa in comune. Il genere balla tra l’indie pop e il rock alternativo, in grado di convincere anche i più scettici. Nonostante questo se gli si può fare un piccolo rimprovero c’è quello legato alla continuità visto che Dotan in 10 anni di carriera ha composto appena due album. Anche se c’è da dire che l’ispirazione è un po’ soggettiva così come i tempi.

Dotan, la sua carriera

Andiamo a conoscere più da vicino Dotan. Questi è nato a Gerusalemme il 26 ottobre del 1986. Successivamente ha poi ottenuto la cittadinanza olandese. Il suo secondo album è quello che gli ha…