Dossena, ritrovato in fondo a un dirupo il corpo di Claudio Busi

Sono finite le speranze di ritrovare in vita Claudio Busi, il ciclista di 41 anni del quale si erano perse le tracce nelle ore scorse a Dossena. A dare l’allarme erano stati i famigliari, allarmati per non vederlo tornare. Immediatamente erano scattati i soccorsi. Intorno a mezzanotte si sono mobilitati il soccorso alpino della valle Imagna e i vigili del fuoco con l’unità mobile di comando. Riscostruiti gli spostamenti del ciclista, ascoltando anche le testimonianze delle persone residenti in località Lavaggio e sul sentiero è stata trovata la sua bicicletta.

Ma nemmeno il supporto dei droni ha consentito il ritrovamento del ciclista. Fino alle prime ore di questa mattina quando il copro di Claudio Busi è stato ritrovato in fondo ad un dirupo. Scrive Bergamo News come: “il versante del Monte Vaccareggio, che si affaccia sulla Val Parina, è un’area molto impervia e con pareti di roccia alte parecchie decine di metri”.

E ancora: “Perlustrata l’area boschiva e dei pascoli intorno al luogo del ritrovamento della bicicletta, all’alba è stato richiesto l’intervento dell’elisoccorso per una ricognizione alla base delle pareti, difficilmente raggiungibile in altro modo. Il corpo di Claudio Busi è stato individuato e il personale medico…