dopo “Spare” arriverà “Spare Jam”

Il tempo passa in fretta, quando siamo insieme noi / È triste aprire quella porta / Io resterò se vuoi, io resterò se vuoi… (Alan Sorrenti, “Tu sei l’unica donna per me”)

Sperando che il tempo passi in fretta quando siete con noi, che non sia malinconico il vostro varcare soglie e aprire porte, vogliamo rassicurarvi: a Dio piacendo, resteremo con voi ancora a lungo, cari lettoràstri (amici lettori dei ComicAstri). E che questo mese di gennaio, apertosi all’insegna della cultura (film, docufilm e serie tv) faccia da apripista a un anno dove speriamo tutti di sorridere meglio e di più. E non solo per i pezzi comicAstrici…

Ma se cultura dev’essere, cultura sia. Oggi torniamo a parlare di libri. Avrete notato che a tenere bancone (o scaffale) in questi giorni è stata l’uscita di “Spare – Il minore”, il libro del principe Harry, che ha già scosso sin dalle fondamenta la non più robustissima (dopo l’addio di Elisabetta) Corona inglese.

In 400 pagine, dense di rivelazioni piccanti, il duca di Sussex “sparge” con grande Fantasia a piene mani una enciclopedica…