Donnarumma, il Milan e le Iene/ “Sempre cuore rossonero” e quel tatuaggio promesso…

Gigio Donnarumma, dopo essere stato fischiato dai tifosi del Milan nel corso di Italia-Spagna a San Siro, è stato raggiunto dalla redazione de Le Iene. L’inviato Alessandro Onnis ha voluto parlare col portiere di quanto accaduto, riservandogli anche una particolare sorpresa: un tatuaggio (rimovibile) con lo stemma della sua ormai ex squadra.

“Ho passato otto anni al Milan e quindi è sempre un’emozione tornare a San Siro. È normale il dispiacere dei fischi”. Così l’estremo difensore non ha nascosto la delusione per i fischi ricevuti in occasione del match valido per le semifinali di Nations League lo scorso mercoledì 6 ottobre. I tifosi rossoneri, infatti, non sono ancora riusciti ad accettare il suo trasferimento al Paris Saint-Germain e lui ne è rammaricato. Nonostante ciò, continua a giurare loro amore eterno. “Sono cresciuto qua e sono sempre stato un tifoso milanista. Sarò sempre un cuore rossonero”, ha ammesso.

Donnarumma, il Milan e le Iene: il tatuaggio con lo stemma dei rossoneri

È proprio per l’amore che Gigio Donnarumma nutre per il Milan, squadra in…