dollaro, la tempesta perfetta che lo può far crollare – Libero Quotidiano

Carlo Nicolato

Il presidente Joe Biden riuscirà, forse, a far passare la legge che limita il possesso di armi negli Stati Uniti d’America. Ci prova da quando era vicepresidente su mandato di Obama. All’epoca non ci era riuscito, stavolta da comandante in capo potrebbe anche farcela, ma siamo pronti a scommettere che il gradimento degli americani nei suoi confronti non si sposterà di un decimale, rimarrà abbondantemente sotto il 40%. Ha continuato a scendere nonostante la guerra, nonostante il sostegno all’Ucraina che gli americani perlopiù condividono, anche se più d’uno ha cominciato a chiedersi perché mai gli Usa dovrebbero aiutare Kiev con cifre iperboliche spendendo finora il triplo dell’Europa quando quest’ultima dovrebbe certamente essere più preoccupata. E soprattutto, gli americani cominciano a chiedersi perché mai il loro governo dovrebbe spendere tutti quei soldi per un Paese lontano, mentre loro annaspano nelle ristrettezze dell‘inflazione galoppante e della recessione ormai quasi certa.

 

 

Il problema di Biden infatti non sono le armi e le stragi nelle scuole, che nessuno gli rinfaccia come avevano invece fatto con il suo…