«Dobbiamo rispettare il codice»- Corriere.it

di Redazione Cronache

Operazione a Palermo dei carabinieri, 7 arresti nella famiglia Rocca-Mezzomorreale che si occup della copertura di Provenzano e Messina Denaro. Per gli inquirenti si tratta di una scoperta straordinaria e di estrema rarit: significa che esiste una sorta di legge scritta dei padri costituenti

Operazione antimafia stanotte a Palermo. I carabinieri del Nucleo investigativo del reparto operativo del comando provinciale di Piazza Verdi hanno eseguito 7 provvedimenti cautelari —5 in carcere e 2 ai domiciliari — nel mandamento di Pagliarelli e pi precisamente della f
amiglia Rocca-Mezzomorreale. Grazie alle intercettazioni e ai pedinamenti, i carabinieri hanno anche captato una conversazione, definita dallo stesso gip di estrema rarit nell’esperienza giudiziaria, ascoltando una riunione della famiglia tenutasi nelle campagne di Caltanissetta durante la quale gli indagati hanno fatto pi volte fatto riferimento allo statuto delle regole di Cosa nostra. Un vero e proprio codice di regole e principi mafiosi custodito gelosamente da decenni e scritto dai padri costituenti che regola, ancora oggi, la vita di Cosa nostra palermitana. Nell’ambito della conversazione captata, definita dallo stesso gip di estrema rarit nell’esperienza giudiziaria, si pi…