Di Battista si candida? «Non sono disposto a tutto per tornare in Parlamento»- Corriere.it

L’ex deputato: Dipende da che spazio di autonomia c’ all’interno. E punge il Pd: non vince le elezioni ma governa sempre

Vi ringrazio, perch in tanti mi state scrivendo di ributtarmi nella mischia. Come sempre cerco di essere molto sincero, il che per qualcuno la mia debolezza anche se io penso che sia la mia forza, ma io non sono disposto a tutto pur di tornare in Parlamento. Alessandro Di Battista detta di fatto le sue condizioni per tornare in prima linea. E precisa: Dipende da che spazio di autonomia c’ all’interno. L’ex deputato M5s, in un video diffuso sui social, difende di fatto il tetto dei due mandati dopo l’intervento di Beppe Grillo, ponendo il peccato originale della politica, quello di intenderla come una professione mentre per me invece un servizio a tempo limitato, ergo – sottolinea con il tono della voce – io non sono disposto a prendere anche tanti soldi e privilegi per rinunciare alla libert, a determinate idee e alla mia totale indipendenza.

Nei prossimi giorni torner in Italia e vedr quel che succede, annuncia Di Battista.. Molte delle cose che vengono dette ora, a caldo, perch tutti sono rimasti scottati dallo sbocco della crisi nelle elezioni anticipate, nei prossimi giorni saranno dissttese o rimodulate. Poi punge il Pd, che bolla come…