dal primo incontro alle Atp Finals- Corriere.it

di Simone Golia, Redazione gianlucadimarzio.com

Tommaso un grande appassionato di tennis e 5 anni fa aveva aperto una fanpage dedicata al suo idolo ancora sconosciuto. Ora sono amici e lui l’ha invitato alle Atp Finals

La mezzanotte passata da tre minuti quando all’improvviso lo smartphone si illumina: Se sei guarito, ti andrebbe di venire a vedere la partita?. Tommaso non si accorge di niente. Nei giorni scorsi la febbre lo ha tormentato e, ancora convalescente, crollato a letto. Legger il messaggio di Casper Ruud, che da molti ritenuto gi a 23 anni il tennista norvegese pi forte di tutti i tempi (ora terzo nel ranking Atp), direttamente la mattina seguente. Lo scandinavo ha appena vinto la semifinale delle Atp Finals di Torino battendo in due set il russo Andrey Rublev, numero 8 al mondo.

La partita finita tardi, tra festeggiamenti e interviste si fatta notte fonda. Per questo nota solo in un secondo momento il dolce pensiero di Tommaso: Che piacere vederti splendere cos nella mia Italia, gli aveva scritto su Instagram. Come non invitarlo il giorno dopo alla finalissima contro Djokovic? Ecco, quindi, un biglietto tutto per lui. Centralissimo, proprio alle spalle dei giocatori e a qualche metro da Ibrahimovic, che di l a poco avrebbe festeggiato il sesto…