da oggi on air c’è Radio Libertà- Corriere.it

di Marco Cremonesi

Dopo 25 anni cambia pelle l’emittente della Lega Nord che sanc l’ascesa di Bossi. E ora in trasmissione torner anche Matteo Salvini. Una storia iniziata con Bobo Maroni

Una storia finisce, un’altra incomincia. Ma la Padania veramente finita. Da ieri, anche sulla frequenza 252 del digitale terrestre, si pu ascoltare Radio Libert, l’ultima incarnazione di quella che fu Radio Padania, che curiosamente prende il nome dall’unica radio partigiana che la storia ricordi: oper dal biellese dal 1944.

Oggi ovviamente, tutto cambiato, a partire dallo Statuto: la nuova radio non pi l’organo della Lega. Il direttore resta Giulio Cainarca, e i conduttori sono quelli che hanno portato l’emittente fino a qui. Ma, appunto, Radio Libert vuole aprirsi a una pluralit di voci che fino ad oggi, con quella ragione sociale cos impegnativa, stentava a trovare.

In principio furono Roberto Maroni e le tre scimmiette che erano il simbolo di Radio Varese, fondata dal futuro ministro dell’Interno insieme ad alcuni suoi compagni di studi: come Maroni, l’emittente era legata alla sinistra e in particolare a Democrazia proletaria. Nel 1985 cambia toni per qualche anno: viene infatti acquistata da un gruppo di soci legati al Partito socialista.

Nel 1990…