da Botman a Renato Sanches da Fernandez a Ziyech, tutti i rimpianti di mercato dei rossoneri- Corriere.it

Il club di via Aldo Rossi ora sta facendo i conti, salati, salatissimi, di un mercato non all’altezza di una squadra fresca di scudetto

Se il Diavolo ha davvero smarrito la sua strada, sar il futuro a dirlo. Gi marted 24 gennaio atteso a una gara fondamentale in ottica Champions, la trasferta contro la Lazio all’Olimpico. Nell’aprile scorso la vittoria contro i biancocelesti (2-1, Tonali al 92’) lanci il Milan nel decisivo rush finale per lo scudetto. Adesso serve un successo cos, ma il club di via Aldo Rossi ora sta facendo i conti, salati, salatissimi, di un mercato non all’altezza di una squadra fresca di scudetto. I nuovi acquisti non rendono: Thiaw e Vranckx fanno parte di un progetto pi a lungo termine (21 anni il tedesco, 20 anni il belga), Adli, De Ketelaere e Origi stanno deludendo. In primis, il fantasista arrivato in estate dal Bruges per 35 milioni di euro.

Nel mercato estivo, va detto, il Milan ha perso troppe occasioni, perdendo tempo tra il rinnovo di Paolo Maldini e Frederic Massara, che si prolungato per settimane, e il cambio di societ, da Elliott e Red Bird. Cos sfuggito un rinforzo difensivo come
Botman, che voleva solo il Milan, per poi lasciare il Lilla e accontentarsi del trasferimento in Premier
, al Newcastle. Era l’identikit perfetto…