crollo in corso sul dollaro, si va verso la parità. “La moneta che doveva proteggerci” è una Liretta qualsiasi

 

 

 

Giornata pesantissima per l’Euro che continua a perdere terreno nei confronti del Dollaro usa, e sembra avviata verso la parità. Siamo tornati, zitti zitti, al 2002…

Ecco un grafico aggiornato da XE.com

Siamo al livello più basso di cambio degli ultimi 20 anni.  Mentre la forza del biglietto verde sta attualmente giocando un ruolo nella mossa principale, in quanto è in aumento rispetto alla maggior parte delle valute, l’Euro continua a lottare in quanto. C’è stata una crescente divergenza tra la BCE e la FED, che ultimamente è riuscita ad aumentare aggressivamente i tassi d’interesse nel tentativo di affrontare l’inflazione, mentre la sua controparte europea ha dovuto essere più passiva, in quanto rimane diffidente nei confronti dei reali pericoli di rallentamento dell’economia in un momento in cui il conflitto tra Russia e Ucraina sta causando un’impennata dei prezzi dell’energia e dell’inflazione generale. La BCE si trova tra l’incudine e il martello: deve aumentare i tassi di interesse per affrontare l’inflazione e rilanciare la propria valuta, sostenendo al contempo le economie in difficoltà che si stanno appena riprendendo dopo due anni di problemi legati alla…