Criptovalute, come dichiararle nei redditi? I chiarimenti dell’Agenzia delle Entrate- Corriere.it

Le criptovalute devono essere inserite nella dichiarazione dei redditi? Se s, come? Il quadro normativo e soprattutto fiscale lascia spazio ancora a tanti dubbi e confusione, ma l’Agenzia delle Entrate con l’interpello 956-448/2022 ha cercato di fornire qualche chiarimento in pi. Intanto, la risposta s. le monete digitali devono essere dichiarate al fisco. Molti investitori hanno ritenuto che la prassi da seguire fosse quella stabilita per gli investimenti all’estero, che prevede cio la compilazione del quadro Rw. Si tratta di un modulo specifico che deve essere consegnato da persone o societ residenti in Italia per attivit patrimoniali e finanziarie detenute in un altro Paese.

Il quadro Rw

L’Agenzia delle Entrate ha invece assicurato che, se gli investimenti in criptovalute avvengono attraverso una piattaforma gestita da una societ italiana, non esiste alcun obbligo di fornire il quadro Rw. Il dubbio nato tra gli investitori a seguito della risoluzione 72/E/2016, supportata dalla sentenza della Corte di Giustizia UE causa C-264/14 del 22 ottobre 2015, attraverso cui l’ente ha deciso di assimilare le Bitcoin e simili alle valute estere. Una valutazione confermata dalla circolare 788/E del 2021, che prevede quindi l’applicazione delle regole che disciplinano…