Covid, quando arriva il picco dei contagi

Covid, in arrivo il picco dei contagi. Nelle ultime settimane i casi positivi di Coronavirus sono aumentati costantemente a causa della contagiosità dell’ultima variante Omicron 5. Grazie all’effetto dei vaccini non c’è troppa preoccupazione per quello che sta succedendo negli ospedali e tra il personale sanitario. Ma sono numerosi i pazienti ricoverati per altre patologie che si infettano e trasmettono il virus agli altri degenti. Alto il numero dei ricoverati nelle terapie intensive.

Nelle ultime ore diversi esperti si sono espressi su quanto sta avvenendo. Pier Luigi Lopalco, professore di Igiene e Prevenzione all’università del Salento, in un’intervista al Corriere della Sera sulla nuova andata di contagi Covid, dice: “Non l’aspettavamo, non così impetuosa. Ora l’incidenza è alta”. Tuttavia Lopalco è ottimista sulla tenuta degli ospedali perché la popolazione è comunque più resistente. Da più parti si tenta ora di prevedere quando arriverà il picco dei contagi da Covid.

Covid, il picco dei contagi tra 20 e 25 luglio

Secondo le ultime previsioni il picco di contagi da Covid dovrebbe arrivare tra 20 e 25 luglio. In quei giorni i nuovi positivi potrebbero essere tra i 200mila e i 300mila. Proprio quando molti italiani partiranno per le vacanze per…