Covid oggi Italia, “picco variante Omicron in 2-3 settimane”

La variante Omicron non si ferma, “raggiungerà tutti entro il 2022”, ma in Italia il covid comincia a frenare. E’ il quadro che viene delineato dopo una giornata caratterizzata da 149.512 contagi e 248 morti, con un tasso di positività al 16,1%. “Ci stiamo avvicinando al picco”, dice il ministro della Salute, Roberto Speranza.

Leggi anche

“La vita della stragrande maggioranza degli italiani in questi mesi è stata senza grandi limitazioni. Nelle prossime settimane dovremo aprire un confronto in particolare con le Regioni, convocheremo un tavolo tecnico per discutere le proposte e affrontare questa fase che sembra diversa rispetto alle precedenti. Siamo però in un momento non facile, i numeri dei contagiati sono molto molto alti“, afferma a Controcorrente.

“Grazie ai vaccini, le ospedalizzazioni sono inferiori rispetto al passato ma la pressione è comunque molto forte. L’Oms ci dice che ci stiamo avvicinando al picco, dobbiamo valutare bene cosa accade nei prossimi giorni e, come abbiamo sempre fatto, adeguare le regole alla fase epidemiologica che stiamo vivendo”, aggiunge Speranza.

In Paesi come l’Italia, il picco legato alla variante Omicron sarà raggiunto in “due-tre settimane” e poi la curva…