Covid oggi Bergamo, mascherina obbligatoria all’aperto in centro

Covid e contagi a Bergamo, mascherina obbligatoria all’aperto in centro a partire da sabato 27 novembre e fino al 1° gennaio. Questo quanto deciso dal sindaco Giorgio Gori, che oggi ha firmato l’ordinanza. Restare in zona bianca e non vanificare gli sforzi fatti finora per contenere la pandemia, prevenire gli scenari che si stanno verificando in tanti Paesi europei: con questo esplicito obiettivo, Bergamo introduce quindi l’obbligo nei luoghi più affollati e frequentati della città, dalla Corsarola a Piazza Matteotti. La decisione è stata pesa dal sindaco in accordo con il prefetto Enrico Ricci e sentite le associazioni di categoria del commercio, coerentemente con le misure prese ieri dal governo e in linea con quella di diversi altri primi cittadini del nostro Paese. Nelle scorse ore misure simili sono state annunciate anche in città come Milano, Padova, Firenze, Aosta. L’ordinanza è stata firmata nella tarda mattinata di oggi.

“Obbligo di mascherina a Bergamo nelle vie dello shopping natalizio, nei luoghi più frequentati e nei mercati, da sabato al 31 dicembre – ha scritto su Twitter Gori -. Siamo in zona bianca e ci vogliamo restare, per evitare limitazioni della nostra libertà e chiusure che danneggerebbero…