Covid Italia, Rezza: “Ricoveri in crescita, prudenza e booster vaccini”

“Anche questa settimana il numero dei casi di Covid-19 nel nostro Paese tende ad aumentare” con “441 casi ogni 100mila abitanti” e anche l’indice “Rt mostra una tendenza all’aumento”, raggiungendo “1,18, quindi al di sopra di quella che è considerata la soglia epidemica”. Per quanto riguarda i ricoveri, il tasso di occupazione da parte di pazienti Covid nei reparti di area medica e nelle terapie intensive è “rispettivamente dell’8,2% e dell’1,8%, al di sotto della soglia critica, ma con un aumento abbastanza rilevante” dei ricoveri ordinari, “mentre sale di poco la terapia intensiva”. A sintetizzare i dati Covid è il direttore generale della Prevenzione del ministero della Salute, Giovanni Rezza, in un video di commento al monitoraggio settimanale Istituto superiore di sanità-ministero Salute.

Leggi anche

“Dato l’aumento della velocità di circolazione del virus – avverte Rezza – è bene mantenere comportamenti ispirati alla prudenza e soprattutto fare le dosi di richiamo di vaccino, in particolare per le persone più fragili e gli ultra 60enni”.