Covid Italia, Bignami: “Entro primavera al via Commissione d’inchiesta”. Le reazioni

Per la Commissione parlamentare d’inchiesta sul Covid “è stata richiesta l’iscrizione all’ufficio di presidenza della XII Commissione Affari Sociali della Camera e ho avuto conferma che la prossima settimana verrà calendarizzato l’iter del disegno di legge. Poi si passerà al Senato. I tempi? A primavera la Commissione deve assolutamente partire, dobbiamo capire cosa è accaduto tra il 2020 e il 2022 e approfondire”. Lo annuncia all’Adnkronos Salute Galeazzo Bignami, deputato Fdi e viceministro dei Trasporti e delle infrastrutture.

“Non siamo disponibili – puntualizza Bignami – a mettere un perimetro temporale, come qualcuno voleva fare. Dobbiamo indagare per bene e fare chiarezza su tutto: dall’assenza del piano pandemico ai verbali secretati, dalla carenza dei dispositivi alla gestione delle mascherine alle cure domiciliari negate. E non possiamo dimenticare quello che è successo in Val Seriana”.

LE REAZIONI – Una Commissione parlamentare d’inchiesta sul Covid “può essere utile ma non deve essere fatta per mettere alla gogna. Errori ne sono stati fatti: lockdown troppo lunghi, scuole chiuse e Dad, mascherine obbligatorie per troppo tempo. Ma le informazioni che abbiamo oggi sul Covid non sono quelle che avevamo tre anni fa”…