Covid, in Inghilterra restrizioni revocate la prossima settimana

Dalla prossima settimana restrizioni revocate in Inghilterra. Il primo ministro britannico, Boris Johnson, ha dichiarato alla Camera dei Comuni che non sarà più raccomandato alle persone di lavorare da casa “d’ora in poi”. E che da giovedì della prossima settimana cesserà l’uso obbligatorio della mascherina e della certificazione Covid.

Johnson ha detto che i casi di Covid-19 nel Regno Unito stanno diminuendo e che l’ondata di Omicron ha probabilmente raggiunto il picco a livello nazionale. Questo permette quindi di allentare le restrizioni attualmente in vigore nel Paese.

Il premier ha affermato che è giunto il momento di fidarsi della popolazione sull’uso delle mascherine nei luoghi chiusi e affollati. Aggiungendo che da domani non sarà più obbligatorio usarle nelle aule scolastiche.

Basta all’auto-isolamento

Johnson ha anche confermato l’intenzione di porre fine alle regole di auto-isolamento per le persone affette dal Covid-19 nelle prossime settimane. L’obbligo legale sarebbe scaduto alla scadenza dei regolamenti il 24 marzo, ha affermato, ma tale data potrebbe essere anticipata.

Il primo ministro ha esaminato gli ultimi dati sul Covid-19 con i suoi ministri, prima di rilasciare la sua dichiarazione ai parlamentari. Sono 19.450 le…