Covid, Galli: “Si vuole archiviare pandemia a tutti i costi”

“Credo che il Governo abbia intenzione di fare in modo di archiviare a tutti i costi la pandemia, facendo i conti senza l’oste, cioè senza il virus. E’ una discreta fuga in avanti” alleggerire ora le regole sull’isolamento dei positivi a Covid, “in una situazione in cui non siamo ancora assolutamente certi di quello che può accadere nei prossimi giorni”. E’ il monito lanciato da Massimo Galli, già direttore del reparto di Malattie infettive dell’Ospedale Sacco di Milano, che commenta all’Adnkronos Salute la semplificazione in arrivo, prospettata dal ministro della Salute Orazio Schillaci, il quale – parlando di un possibile addio al tampone di fine quarantena – ha evidenziato che dopo 4 o 5 giorni gli asintomatici potrebbero tornare alle loro attività.

“L’osservatorio individuale non ha mai un particolare valore. Ma se dovessi basarmi su questo, l’impressione è che ci sia un discreto numero di infezioni” da Sars-CoV-2 “contratte giusto in questi giorni – osserva l’infettivologo a margine di un appuntamento nell’ambito di BookCity Milano 2022, in cui presenterà ‘Gallipedia’, il libro scritto con la giornalista scientifica Lorella Bertoglio -. Se poi questo si stabilirà come trend negativo oppure no, non lo so e con tutto il cuore mi…