Covid, due casi di Kraken in Lombardia

Primi due casi di variante Covid Kraken in Lombardia. Il primo è stato scoperto a Como da un medico di famiglia, l’altro a Monza dalle Aziende socio sanitarie assistenziali. “Nell’ambito della sorveglianza settimanale per il sequenziamento Covid, sono stati individuati in Lombardia due casi di variante XBB.1.5, ribattezzata ‘Kraken’” dichiara l’assessore al Welfare della Regione Lombardia, Guido Bertolaso. La variante, aggiunge, è già stata considerata dal Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie (Ecdc) “di un livello con meno evidenze di impatto rispetto a quelle già presenti sul territorio, vale a dire BA.2, BA.4, BA.5”. In Lombardia in questo momento, continua Bertolaso, “non ci sono dunque evidenze di aumento né per quanto riguarda la severità della malattia, né la trasmissibilità. I vaccini che proteggono i nostri cittadini continuano a essere efficaci anche per quanto riguarda questa nuova variante”. “I nostri sistemi di sorveglianza – conclude l’assessore – si rivelano dunque efficaci per verificare quanto accade sul territorio. In generale questi rilevano anche che l’incidenza Covid è in calo nella nostra regione ed è pari a 61 su 100.000 abitanti, inferiore alla media italiana che è di 88, e che anche i casi di influenza sono in…