Covid, Crisanti e Galli esperti più affidabili: l’indagine

(Adnkronos)

Massimo Galli e Andrea Crisanti, tra gli esperti italiani più protagonisti sui media in un anno di pandemia di Covid-19, sono le voci scientifiche ritenute più affidabili dagli italiani secondo un’indagine condotta nel dicembre 2020 da AstraRicerche, nata da un’idea dell’agenzia ABG PR e realizzata in collaborazione con Volocom. La ricerca, che ha coinvolto un campione di italiani di età compresa fra 18 e 70 anni, ha analizzato 6 tra i volti che il Paese ha imparato a conoscere durante l’emergenza coronavirus: oltre a Galli e Cristanti, Roberto Burioni, Ilaria Capua, Antonella Viola e Alberto Zangrillo.


Un modello matematico messo a punto ad hoc da AstraRicerche – spiega una nota – ha associato il livello di conoscenza di questi esperti dichiarato dagli italiani durante le interviste alla loro presenza mediatica, per indagare la notorietà e la ‘trustability’ di questi ‘virologi’. Termine non esatto per tutti e 6 i professionisti al centro dello studio, ma al quale l’opinione pubblica li assimila. E’ emerso così che 3 esperti hanno una notorietà definita dai promotori dell’indagine “nettamente superiore agli altri”, e sono Galli, Zangrillo e Burioni.

Solo un intervistato su 10 dice di non conoscere Zangrillo e…