Covid, 3 medici di famiglia su 4 pronti a fare i vaccini

Sondaggio Simg


CRONACA



Covid, 3 medici di famiglia su 4 pronti a fare i vaccini


Tre medici di famiglia su quattro (73%) si dicono disponibili a fare le vaccinazioni anti-Covid, che saranno disponibili nei prossimi mesi. E’ quanto emerso da un sondaggio online, condotto su circa mille camici bianchi, e presentato in occasione del 37.esimo Congresso nazionale Simg (Società italiana medicina generale e delle cure primarie), in corso fino a domenica 29 novembre. Contro l’emergenza coronavirus “il 99% dei medici Simg intende dare il proprio contributo in prima linea. La stragrande maggioranza ha risposto che percepisce la vaccinazione anti-Covid come un compito della propria professione all’interno del Ssn e nel sistema territoriale di sanità”, sottolinea il presidente Simg, Claudio Cricelli.


“È un dato significativo – aggiunge Cricelli – sul quale bisogna riflettere, specie alla luce delle polemiche della medicina generale delle ultime settimane. Ciò che dà forza è anche il dato che, con le adeguate condizioni, il 99% dei medici intende dare il proprio contributo in prima linea; soltanto l’1% ha risposto che non è un nostro compito. Di quei pochi che…