Costantino Vitagliano, le difficoltà dopo “U&D”. Le parole per Manuel

La fama è un’amica volubile, e la sua medaglia ha due facce. Lo abbiamo sempre saputo che dietro al mondo dei vip si nascondono parecchie difficoltà, e non è così scontato di riuscire a mantenere il personaggio cucito addosso per sempre. Il caso di Costantino Vitagliano ne è un esempio. Amatissimo – a dir poco – è rimasto nell’immaginario collettivo come il modello di “Tronista” di Uomini e Donne, nell’indimenticabile edizione del popolare dating show di Maria De Filippi. Costantino si è messo a nudo, si è raccontato e ha anche commentato la scomparsa di Manuel Vallicella.

Costantino Vitagliano, il successo come Tronista di Uomini e Donne

Una carriera che si prospettava infinita nel tempo ed eterna nella memoria. E, in effetti, è difficile dimenticarsi di Costantino Vitagliano, che ha incarnato alla perfezione l’idea del Tronista di Uomini e Donne, insieme a Daniele Interrante. Tra il 2003 e il 2004 non si parlava che di loro: i Tronisti, il nuovo “Uomo”, la definizione di Sex Symbol misterioso e bellissimo, difficile da conquistare, ed estremamente volubile.

Ma oggi, ha detto Vitagliano, non c’è più spazio in televisione per quelli come lui. “Ora è il momento dei fluidi”. E ha ammesso di aver seguito una sorta di copione, di aver…