«Così è tutto difficile»- Corriere.it

di Guido De Carolis

I nerazzurri si presenteranno allo stadio Dall’Ara e dopo 45 minuti l’arbitro certificher l’assenza del Bologna. Possibile lo 0-3 a tavolino e poi il ricorso con il recupero della gara

Un’ora in Frecciarossa e una notte a Bologna, prima del rientro questo pomeriggio a Milano. L’Inter, senza no vax in squadra e con tutta la rosa coperta da terza dose, era gi all’hotel Nh de la Gare quando ha saputo che il match contro i rossobl non si sarebbe disputato. I nerazzurri sono rimasti in ritiro in attesa di comunicazioni ufficiali, mentre si consumava un consiglio di Lega straordinario con l’a.d. Beppe Marotta, collegato dalla sua stanza di Bologna. Oggi l’Inter dovr presentarsi allo stadio Dall’Ara. L’arbitro Ayroldi certificher l’assenza del Bologna e, dopo 45 minuti, fischier la fine del match. Da vedere se sar dato lo 0-3 ai rossobl che, nel caso, faranno ricorso. Recupero possibile il 23 febbraio.

L’emergenza sanitaria crea un clima di incertezza che non fa bene al calcio, complicato preparare le partite. Anche per la Supercoppa, decidono le autorit. Il pensiero di Simone Inzaghi, espresso prima di sapere del rinvio della partita.

Giocare in queste condizioni difficile e lo sar finch la serie A non far scattare l’obbligo…