cos’era finito dentro – Libero Quotidiano

Orrori in tavola e scene da incubo in un ristorante di Cassino, cittadina in provincia di Frosinone. Il locale appartenente a una rete di fast food è stato chiuso dalla Polizia dopo che un cliente ha ingoiato un chiodo finito nella farcitura di un hamburger. L’incredibile episodio che visto come protagonista un operaio che lunedì sera, affamato a conclusione di una giornata di lavoro, si era fermato per mangiare qualcosa.

 

 

 

Mentre masticava il suo panino doppio strato, l’uomo si è accorto che non tutto era andato per il verso giusto. Qualcosa di metallico gli aveva appena spezzato un molare. Ha quindi sputato il boccone e con sua (bruttissima) sorpresa si è ritrovato nel piatto un chiodino. Ma il peggio, purtroppo per lui, era già accaduto. I chiodi finiti chissà come nell’hamburger erano due, e l’altro gli era già finito nell’esofago insieme a parte della cena.

 

 

 

Immediato l’allarme all’Ares 118 e la corsa in ospedale dove i medici lo hanno sottoposto a Tac. Il chiodo è finito nell’intestino e per poterlo rimuovere è stato necessario sottoporre nella notte l’operaio a un intervento chirurgico d’urgenza. La…