cosa succederà ora sui due fronti della guerra?- Corriere.it

Il punto militare 329 | Surovikin, che era in ascesa, cala di un gradino. Volava troppo alto e faceva ombra a qualcuno? L’Armata avanza nel settore di Bakhmut e Soledar, la mobilitazione ha fornito i riservisti per manovrare

Volont politica, disponibilit ad accettare perdite altissime, adattamento, quantit. Sono i fattori che hanno permesso a Mosca di avanzare nel settore di Bakhmut-Soledar. Il Cremlino ha scelto di concentrare il massimo sforzo nelle due localit orientali dell’Ucraina, mentre a sud ha rimpolpato le difese per ostacolare iniziative del nemico. Dunque attacco, stabilizzazione, in parallelo alla campagna di bombardamenti sulle citt.

La mobilitazione ha fornito all’Armata russa i riservisti per manovrare. Preparati o meno, li hanno mandati all’assalto adottando una nuova tattica ben descritta da fonti ucraine citate da Le Monde. Invece di muovere grandi reparti sono stati creati nuclei di 8-10 elementi, ognuno dotato di razzi anti-carro termobarici o simili, che si sono avvicinati il pi possibile alle posizioni avversarie. Largo l’impiego di lanciagranate da 40 millimetri, intenso il fuoco di copertura dell’artiglieria e dei mortai. La combinazione si rivelata efficace. Alle spalle della prima ondata, a circa 500 metri, erano pronti altri team,…