cosa sono, come riconoscerle – Libero Quotidiano

Le meduse sono da sempre uno dei più grandi incubi per i bagnanti. I sindaci della Costa veneta, però, hanno voluto rassicurare residenti e turisti sulla presenza di meduse nell’Alto Adriatico. E così hanno avviato una vera e propria campagna di comunicazione in Austria e Germania, visto che da Bibione a Rosolina gli avvistamenti e gli esemplari spiaggiati sono praticamente quotidiani e numerosi.

 

 

 

Le meduse in quel tratto di mare, però, sarebbero del tutto innocue. Tanto che gli esperti parlano di fenomeno del tutto naturale. Nonostante questo però, come spiega il Messaggero, in Austria e Germania i giornali avrebbero riportato notizie allarmistiche su questo argomento. “È possibile convivere con le meduse? Sì, se sono le meduse polmonari, innocue, bellissime e riconoscibili dalle loro striature viola, di dimensioni notevoli e che, con il riscaldamento dei mari, ci stanno abituando sempre più frequentemente alla loro presenza – hanno detto i sindaci della costa -. Nel mare dell’alto Adriatico fanno ormai parte del sistema di rilevamento dello stato delle acque: le meduse scelgono di vivere solo in acque pulite. In altri mari, le meduse possono dare qualche…