cosa si vende per difendersi dall’accusa di violenze – Libero Quotidiano

La Regina Elisabetta ha tagliato i fondi e ha fatto sapere al figlio Andrea che non ha intenzione di sborsare una sola sterlina per la causa che lo vede protagonista. Il principe è stato infatti accusato da Virginia Roberts Giuffre di averla cosetta a rapporti sessuali quando ancora era minorenne. Un biasimo dal quale il reale deve difendersi e non senza pagare le spese legali. Per questo il principe Andrea vuole accelerare la vendita del suo chalet svizzero, in modo da incassare le somme necessarie. Secondo il quotidiano The Mirror, la Regina Elisabetta si sarebbe rifiutata di aiutare economicamente il duca di York che ha anche infangato il nome della famiglia. 

 

 

Lo chalet in questione è stato acquistato da Andrea nel 2014 per 16,6 milioni di sterline. La casa si trova nel lussuoso resort svizzero di Verbier e ha sette camere da letto. Lo ha messo in vendita l’anno scorso, ma finora non ha trovato un acquirente. “Per Andrea è tempo di crisi su più fronti. Sta affrontando tutti i costi da solo, quindi ha bisogno di raccogliere denaro velocemente per pagare le spese che aumentano di giorno in giorno”, ha confermato una fonte vicina all’uomo.