“Cosa faranno Biden e Cina” – Libero Quotidiano

Cosa farà la Casa Bianca se Vladimir Putin sgancerà una bomba atomica tattica in Ucraina? E’ dalla risposta a questa domanda, spiega ingenerale Keith Kellog, che dipende il futuro del mondo. Intervistato dal Corriere della Sera, il 78enne veterano di tre guerre (Vietnam e le due in Iraq), ex consigliere di Donald Trump e oggi co-presidente del Center for American security, riflette sullo scenario che ci aspetta: “A questo punto dobbiamo prepararci, perché è reale la possibilità che Putin faccia ricorso alle armi nucleari. Vedo, però, molta incertezza nell’Amministrazione Biden e tra i partner europei della Nato”. Di una cosa è però sicuro: la reazione della Cina. “Se Putin ricorre al nucleare, penso che possa scordarsi la scommessa che ha fatto su Pechino. I cinesi hanno una loro agenda e certamente non vogliono in alcun modo essere coinvolti in un’escalation atomica”.

 

 

Nessuno, sottolinea il generale, è in grado di sapere se Putin sta bluffando o pure no. “Non possiamo leggere la sua mente. Però possiamo immaginare quali siano le scelte che abbia davanti.Non molte in verità, visto che le cose sul campo di battaglia continuano ad andare male per i russi. Il…