Cos in 60 anni crollato il valore degli stipendi

12 settembre 2022 – 07:36

Oggi a Firenze un neoassunto nella pubblica amministrazione prende 1.400 euro al mese, ma cosa pu permettersi con quei soldi? Nel 1960 l’affitto incideva per il 25% sulla paga, oggi per oltre il 68%

di Silvia Ognibene

Quanto guadagnava un giovane italiano negli anni Sessanta? E cosa riusciva a pagare con lo stipendio mensile? Quanto guadagna, invece, oggi? E cosa pu comprare con quello che prende? La risposta a queste domande chiarisce le motivazioni dell’ormai cronica difficolt delle imprese a trovare personale. Quest’estate il dibattito sulla mancanza di lavoratori stagionali per bar, ristoranti e servizi turistici in generale ha assunto toni pi aspri che in passato: dopo il Covid, si dice, e con il reddito di cittadinanza, i ragazzi preferiscono stare a casa piuttosto che andare a lavorare. Spiegazioni per riferibili solo ad una parte dei giovani lavoratori. Ma consultando l’ultimo rapporto Excelsior della Camera di commercio di Firenze — che analizza il cosiddetto mismatch fra domanda e offerta di lavoro — si vede che in realt le imprese cercano (e non trovano) soprattutto figure con profili professionali medio-alti, giovani laureati con specializzazioni specifiche, non tanto e non solo lavapiatti e…