Corte conti, nuovo poliambulatorio per tutelare la salute del personale Agenzia di stampa Italpress

ROMA (ITALPRESS) – “Il progetto del nuovo poliambulatorio nasce dall’esigenza di tutelare al massimo livello possibile la salute di tutti coloro che operano presso la Corte dei conti e si inserisce in un quadro normativo che amplia la prospettiva relativa al concetto di sanità, con la previsione di interventi differenziati su più livelli e con il coinvolgimento di nuovi protagonisti, come ad esempio i datori di lavoro”. Lo ha detto Franco Massi, segretario generale della Corte dei conti, intervenendo all’inaugurazione del nuovo poliambulatorio interno alla Corte, nell’edificio Montezemolo della magistratura contabile a Roma. Il progetto si basa su 3 linee direttrici: massima tutela della salute dei lavoratori; welfare aziendale, anche inter-istituzionale; implementazione di ampie sinergie gestionali fra diverse Istituzioni. “La Corte dei conti, fin dal primo momento dell’emergenza Covid-19, ha posto in essere una serie di iniziative volte a garantire la salute del proprio personale, attraverso specifici accordi, dapprima con l’azienda ospedaliera San Camillo-Forlanini, successivamente con la sanità militare e con l’azienda ospedaliera universitaria Policlinico Umberto I, per l’effettuazione periodica di screening sierologici”, ha aggiunto Massi….