Corruzione in Ucraina, le epurazioni di Zelensky per placare gli alleati

Tra arresti e dimissioni escono di scena sei viceministri, cinque governatori e il vice procuratore generale. Traballa anche la poltrona del premie