Coronavirus, Zaia: “Sospendere norme su privacy”


CRONACA



Coronavirus, Zaia: Sospendere norme su privacy

(Immagine di repertorio – Fotogramma)


Venezia, 26 mar. (Adnkronos)- 


“In questo Paese sono convinto che in questo momento bisognerebbe sospendere le norme sulla privacy e lasciare ai sistemi sanitari di essere un po’ più liberi”. Lo ha sottolineato  il presidente del Veneto Luca Zaia, rispondendo ai giornalisti sull’opportunità di un sistema di tracciamento degli spostamenti a scopo preventivo sul fronte Coronavirus. “Sulla tracciabilità abbiamo disponibilità anche da Israele per la verifica degli spostamenti con sistemi intelligenti. Il sistema migliore è puntare sul senso civico”, ha spiegato.



“Chiedo ai cittadini che siano assolutamente della partita. Abbiamo visto che le misure che stiamo adottando sono la vera cura al coronavirus cioè stare in casa rallenta il contagio e per questo chiedo ai veneti di ridurre anche i passaggi ai supermercati: non andate tutti i giorni e magari più volte al giorno a fare la spesa come scusa per uscire, se possibile si deve andare al massimo una volta la settimana: non costringetemi a fare un’ordinanza ‘cattiva’ sul fronte acquisti. Se necessario ci…