Coronavirus nel mondo: l’Ue promette di esportare 700 milioni di vaccini. Record di casi in India e Israele

La promessa dell’Ue

L’Unione europea prevede di esportare 700 milioni di dosi di vaccini anti-Covid entro la metà del 2022. Lo annuncia la presidente della Commissione Ue, Ursula von der Leyen, in un video messaggio diffuso sui social. “L’Ue è il maggior donatore di vaccini per il Covid-19. Abbiamo superato il nostro obiettivo di condivisione nel 2021, con 380 milioni di dosi condivise. E faremo di più. Team Europe ha promesso di condividere 700 milioni di dosi entro la metà del 2022. Siamo sulla buona strada”, sottolinea la presidente.

Brasile, a causa del Covid Rio de Janeiro cancella di nuovo il Carnevale

di

Daniele Mastrogiacomo



Francia, primo sì al pass vaccinale

L’Assemblea nazionale francese ha approvato il disegno di legge che prevede la trasformazione del pass sanitario in pass vaccinale. Lo ha riferito l’emittente Bfmtv, precisando che dopo tre giorni di dibattito l’Assemblea ha adottato il disegno di legge a larga maggioranza con 214 voti a favore e 93 contrari, mentre gli astenuti sono stati 27. Il ddl passerà la prossima settimana all’esame del Senato, dove c’è una…